tristezza-intelligenza-emotiva-mary-gioffre-coach

Diritto alla tristezza

“Le lacrime sono le parole che il cuore non riesce a esprimere”  (Gerard Way)

In una società e in un’epoca dove cerchiamo spasmodicamente la felicità, un’emozione che viene molto esaltata, la tristezza viene invece demonizzata.

Così come la felicità è un nostro diritto, anche la tristezza lo è.

È un nostro diritto sentirci giù se qualcosa non va come ci immaginavamo o come speravamo.

È un nostro diritto provare tristezza quando perdiamo una persona a noi cara o un oggetto a cui eravamo legati.
Ciò che per qualcuno è banale, per un’altra persona è molto importante. Non sta a noi giudicare se si tratta di una situazione per cui vale la pena essere tristi. La cosa peggiore che possiamo fare è dire “ma no dai, non essere triste per così poco!”. L’intenzione è positiva, ma di fatto stiamo invalidando l’emozione dell’altro che si sentirà inadeguato in quella situazione.
Continua a leggere

Emozioni-spiacevoli-mary-gioffre-coach-anime-in-viaggio

6 passi per gestire le emozioni spiacevoli

Fino a pochi anni fa, reputandomi una persona piuttosto razionale, non davo peso alle emozioni. Pensavo che non fossero affidabili.
Se provavo qualche emozione spiacevole, facevo di tutto per mandarla via con  scarsi risultati. Se era una giornata no, mi sentivo quasi in colpa ad ammettere che c’era qualcosa che non andava.  In fondo ci sono cose ben peggiori di una brutta giornata. Cosa dovrebbe dire chi è malato o chi è in guerra?  mi dicevo.

Non mi concedevo il permesso di sperimentare le emozioni e questo mi faceva soffrire ancora di più. Ho iniziato ad approfondire il tema dell’intelligenza emotiva, ovvero essere più intelligenti con le emozioni, a Istanbul, quando stavo cercando di indagare le possibili cause e soluzioni al malessere psicologico dei bambini a cui insegnavo. È un argomento che  mi appassiona molto e impegnarmi per diffondere consapevolezza del ruolo delle emozioni è uno dei motivi che mi spinge ad alzarmi dal letto la mattinaSe solo riuscissimo a capire l’importanza di allenare le competenze emozionali che sono già dentro di noi riusciremmo a prendere decisioni migliori, saremmo più soddisfatti e ci sentiremmo anche meglio! Continua a leggere