lettera-a-te-stessa-mary-gioffre

Lettera a te stessa (per le giornate no)

Capitano quelle giornate che proprio non girano: brutti pensieri, montagne russe emotive, irrequietezza e addio concentrazione. Proprio per quelle giornate, ho pensato a una lettera da dare a te stessa e da leggere ogni volta che vorrai. Eccola.

Cara me,
So che ti senti sola in mezzo alla gente, eppure io ci sono. Eccomi, sono qui, di fianco a te.
Voglio per ricordarti quanta strada hai fatto per arrivare fino a questo punto.
Lo so che ti sembra che non sia cambiato nulla, che a volte ti sembra di essere al punto di partenza. E ti chiedi se tu sia destinata a vivere così per sempre, ma lascia che ti dica una cosa: tutto cambia, tutto passa.
Ricordati di quella volta in cui pensavi di non farcela e invece…ce l’hai fatta e…alla grande! Come lo so? Guardati, sei ancora qui.
E di quanta forza hai dimostrato: non sapevi neanche tu di averne così tanta.
Sono tanto orgogliosa di te e della persona che sei.
E no, non occorre essere perfetta per ricevere stima e amore. Quelli che tu chiami errori, non sono nient’altro che esperienze. Tutti li facciamo, ogni giorno.
Qualsiasi cosa tu stia affrontando è un qui e ora. 
Accade in questo momento. Ieri è già passato, domani forse arriverà. Adesso è la certezza.
È una lezione preziosa, forse dal sapore un po’ amaro, ma se l’accoglierai, ti permetterà di evolvere ancora di più e proseguire con consapevolezza il tuo viaggio.

Dimmi, di cosa hai paura? Che cosa ti preoccupa?
Af-fidati alla tua grande saggezza interiore che ti ha condotto fin qui. È sempre stata con te e continuerà ad accompagnarti sul tuo cammino.
Non avere fretta di arrivare alla meta. Il cammino è fatto di passi. Uno dietro l’altro, giorno dopo giorno.
Alzati come il vento, leggera e immensa, forte e decisa.
Fai un respiro profondo, guarda fuori dalla finestra e nota la vastità che ti circonda. Non sei sola…fai parte anche tu di questa immensità.
Con amore,
Me stessa

La foto proviene da freestocks su Unsplash

E se ami anche tu le parole scritte, ritroviamoci in Bagaglio a Mano, la newsletter viaggiatrice. Arriva ogni due/tre settimane e dentro ci troverai sempre ispirazione <3.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *